martedì 7 giugno 2016

Arturo MEILLE

Campionato 1911-12, girone ligure-lombardo-piemontese. La Juventus che debutta l’8 ottobre 1911 contro il Torino schiera a mezzala sinistra il francese Arturo Meille, uno dei più tecnici di quella formazione ancora lontana dai vertici nazionali. Meille ci sa fare, segna il goal del pareggio il 12 novembre 1911 contro l’U.S. Milanese e si ripete il 3 dicembre nel 2-2 con il Casale. Non basterà a evitare un mediocre ottavo posto. Ma chi era, Arturo Meille? Le cronache del tempo ci aiutano poco: un francese che aveva imparato in Svizzera i rudimenti del football e che a Torino lavorava, con altri stranieri (scozzesi, svizzeri, qualche inglese) nelle aziende tessili che allora andavano per la maggiore. Un antenato di Zidane che non ha lasciato traccia, travolto dal dilettantismo estremo dei tempi, che lo dirottarono, già l’anno dopo, chissà dove e chissà come.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

A.Meille è vissuto a Roma in via di S.Melania fino al 1974.E'morto nel 1977.Riposa a Luserna S.Giovanni(TO)accanto alla moglie,Maria Granata.Persona retta,affabile,signore d'altri tempi.Ho vissuto con lui 20anni.Con affetto,Poumin

Lina Di Romano ha detto...

salve,sono Poumin,gradirei sapere se anche lei ha conosciuto arturo meille...grazie!e in che data...io dal 1953 al 1973.