domenica 3 luglio 2016

Giovanni MASERA

Racconta Caminiti: «Giovanni Masera è un prodotto della guerra, durante la quale ha brillato nella forte squadra del I Autoparco. Il suo gioco è deciso e correttissimo, vivace e assennato. È il caso di dire: “Dimmi come giochi, ti dirò chi sei”. A vederlo giocare di testa si direbbe che ha tre gambe!». Di origini novaresi, milita nelle file juventine dal 1919 al 1922.

Nessun commento: